27

Ott
2021

Sorrento in musica: al via la tre giorni di “Suoni Divini”

Posted By : / 45 0

Sorrento in musica: al via la tre giorni di “Suoni Divini”. Dal 28 al 30…

Sorrento in musica: al via la tre giorni di “Suoni Divini”. Dal 28 al 30 ottobre, la Cattedrale di Sorrento ospita la decima edizione di Suoni Divini, la rassegna organizzata dal Comune di Sorrento con la direzione organizzativa di Egea Music e la direzione artistica di Mario Mormone.
Ad aprire la kermesse, giovedì 28 ottobre, sarà Salvador Sobral, artista pluripremiato e vincitore dell’Eurovision Song Contest 2017 per il Portogallo, che ha conquistato il pubblico internazionale con il suo repertorio che spazia tra musica popolare, folk ed elettroacustica.
L’indomani, 29 ottobre, sarà la volta di Bungaro, cantautore, poeta, scrittore e autore di testi, che si esibirà in un concerto acustico in duo. Produttore artistico e talent scout, autore e compositore, Bungaro si muove tra diversi territori dell’arte, spaziando dalla canzone d’autore al cinema al teatro.
Roberta Di Mario è in concerto il 30 ottobre. Diplomata al Conservatorio Arrigo Boito di Parma con menzione d’onore, è definita artista contemporanea neoclassica, vincitrice di numerosi concorsi nazionali e internazionali. Viaggia tra differenti stili e generi, e crea il proprio attraverso sonorità classiche, world music, minimal ed elettronica. Opera nel mondo del teatro, dell’arte, del cinema e della pubblicità.
Suoni Divini vanta una tradizione di edizioni di grande musica. Ha avuto infatti negli anni la presenza di prestigiosi e illustri artisti quali, tra i tanti, Angelo Branduardi, Gino Paolo, Cristicchi, Gianmaria Testa, Antonella Ruggero, Enzo Avitabile, Cammariere, Dominic Miller, Fabio Concato, Jaques e Paola Morelenbaum, Claudio Fabi, Jamandu Consta, Victoria Tolstoy, Musica Nuda e Luis Bacalov.
I concerti sono in programma per le ore 20. L’ingresso è gratuito e sarà consentito fino ad esaurimento posti secondo le normative Covid-19. E’ previsto pertanto l’obbligo del green pass.

sorrento musica

Fonte : PositanoNews.it

Read More

Leave your comment