Al “Silenzio Cantatore” un incontro con gli operatori turistici

Posted By : LS Holiday/ 3141 0

Ci sarà un incontro con gli operatori turistici il 6 marzo dalle 13: alle 16…

Ci sarà un incontro con gli operatori turistici il 6 marzo dalle 13: alle 16 presso Il Silenzio Cantatore . Sono invitati tutti gli operatori del settore. Cooktail e buffet.

Fonte : PositanoNews.it

Positano: Nella biblioteca comunale serata dedicata all’altra metà del cielo

Posted By : LS Holiday/ 3106 0

“Un affascinante intrigo di donne, musica e parole” verrà presentato nella Biblioteca giovedì 7 marzo ore…

“Un affascinante intrigo di donne, musica e parole” verrà presentato nella Biblioteca giovedì 7 marzo ore 20.30, dove si festeggierà insieme ai Sonacore l’altra metà del cielo.

Fonte : PositanoNews.it

Salerno: Mostra d’arte contemporanea Colori Armonici

Posted By : LS Holiday/ 3069 0

Si terrà dal 1 al 31 al Teatro Delle Arti Salerno, Via Guerino Grimaldi, 7…

Si terrà dal 1 al 31 al Teatro Delle Arti Salerno,
Via Guerino Grimaldi, 7 ,la mostra personale di arte contemporanea : “ COLORI ARMONICI
del Musicista Pittore Vito Mercurio “ con inaugurazione il 1 Marzo alle ore 19,00.

mostra colori armonici

La mostra è curata dal designer Antonio Perotti, direttore artistico della mostra e promossa dal Direttore artistico del Teatro delle Arti,Claudio Tortora con il progetto grafico curato dall’artista Cesare Minucci.
Vito Mercurio si è diplomato in violino presso il conservatorio S.Pietro a Maiella di Napoli ed intraprende gli studi di composizione. La sua attività artistica si esprime in vari generi musicali. Lavora come violinista al Teatro San Carlo di Napoli e partecipa all’Orchestra da Camera “Franco Michele Napolitano”. Si esibisce con un suo “Trio” in numerosi concerti.

A questa intensa fase dedicata alla musica classica segue un momento particolarmente proficuo e creativo che lo vede impegnato con il musicologo Roberto De Simone nella partecipazione di numerose Opere Teatrali, tra cui si annota “Io Raffele Viviani”, su testi di Viviani elaborati da Antonio Ghirelli. Si apre una felice parentesi con Edoardo Bennato, con il quale si esibisce in una serie di concerti dal vivo.

Ritorna successivamente con Roberto De Simone nell’Opera Teatrale La Gatta Cenerentola al Festival dei Due Mondi di Spoleto. Partecipa di conseguenza, come violinista, alla realizzazione dell’album doppio dell’omonimo spettacolo.

È ancora presente nell’LP “Aggio girato lu munno” del gruppo La Nuova Compagnia di Canto Popolare, nel quale resta per ben otto anni. Diventa arrangiatore e autore di numerosi brani. Nasce l’album “Storie di Fantanasia”, di cui il brano Fantanasia viene scelto da Lina Wertmuller e inserito nel film “Un complicato intrigo di donne, vicoli e delitti”.

In questo periodo la personalità cresce alla luce di innumerevoli tours per il mondo che gli offrono l’occasione di partecipare a importanti rassegne e festivals internazionali, dove figurano i nomi dei più autorevoli musicisti dei nostri tempi:

Dizzie Gillespie, Frederic Goulda, Chick Corea e Keith Jarret.

Pino Daniele lo chiama a partecipare al doppio album live “Sciò”.

Le diverse culture musicali, con le quali il musicista viene a contatto, lo stimolano sempre di più. Le fa proprie, vivendole intensamente, come momenti magici, che esaltano la sua forza creativa ed emotiva. Si afferma in lui la consapevolezza di rappresentare un fenomeno di musicalità e di originalità che esprime la musica popolare napoletana.

Stabilitosi a Milano, Vito Mercurio incontra Giorgio Gaber, che gli affida gli arrangiamenti della colonna sonora del lavoro teatrale dei brani, del disco di Ombretta Colli “Aiuto! Sono una donna di successo”, non solo, ma lo ha voluto anche per la realizzazione delle musiche del suo spettacolo teatrale.

Nell’87, come coautore è presente al Festival di Sanremo con il brano Nostalgia Canaglia cantato da Albano e Romina Power, brano classificatosi al terzo posto. Sempre nell’87, prescelto a rappresentare la musica italiana, lo ritroviamo al “Mediterraneo Music Festival” – Antalya (Turchia), dove viene particolarmente apprezzato per il suo discorso musicale, ritenuto per eccellenza il linguaggio dei popoli del Mediterraneo.

Torna al Festival di Sanremo nell’88, come arrangiatore del brano “Mi Manchi”, cantato da Fausto Leali (che gli affida anche gli arrangiamenti dell’album “Non c’ è neanche il coro”, in cui sono inseriti due brani, “Vedrai” e “Bambini Cattivi”, di cui è coautore con Leali)

Lo ritroviamo ancora al Festival di Sanremo nell’89 quale produttore di un giovane artista, Antonio Murro, che presenta un brano di Vito Mercurio: ” ‘A paura”. Murro incide poi un LP in cui tutti i brani sono di Vito Mercurio.

La particolarità della sua musica e la spiccata pesonalità artistica, gli permettono di essere spesso ospite in trasmissioni televisive nazionali, tra le quali citiamo:

Tg l’una, Uno Mattina, Canzonissima, Tg Agricoltura, L’una Italiana, Gratis, Torno Sabato – la lotteria con Giorgio Panariello, Le vie del mare ed altre.

Ha ulteriormente collaborato alla realizzazione di arrangiamenti di brani musicali cantati da:

Iva Zanicchi, Orietta Berti, Rita Pavone, Rossana Fratello, Silvje Vartan, Aida Cooper.

Nel 1993 un brano scritto da Vito Mercurio, Mamma che stress, è in gara alla 36° Edizione dello Zecchino d’Oro. In quest’ultimo periodo svolge un’intensa attività di compositore di musica classica e contemporanea. Ha da poco ultimato la sua prima opera “Alchimia”, sinfonia elettroacustica per orchestra, voce recitante, soprano e live electronics, su testo di Carmela Forlenza, e numerosi brani per piccole formazioni.

Ha composto le musiche originali per Musical, spettacoli teatrali, televisione, radio, cinema:

Colonna sonora del film Lezioni di cioccolato 2: Il brano Nostalgia Canaglia fa parte della colonna sonora del film “Lezioni di cioccolato 2”.

Colonne sonore per Canale 5: utilizzo delle musiche affidate alla Fire Record e trasmesse come commenti musicali alle trasmissioni di Canale 5.

Commenti sonori per il Maurizio Costanzo Show: brani utilizzati come commento sonoro a uno spot del Maurizio Costanzo show.

Musical Sinceramente Pinocchio (musiche originali): musical di attori, musicisti, ballerini in scena. Lo spettacolo è patrocinato dal Parco Collodi, dove viene eseguito in prima nazionale. Vito Mercurio esegue le musiche in scena dal vivo con un gruppo di musicisti.

A volte se ne vanno (musiche originali): spettacolo teatrale testi di Gino Cogliandro (ex Tretré). Vito Mercurio esegue le sue musiche in scena con un gruppo di musicisti-attori.

Savor Mediterraneo (musiche originali): spettacolo di musica e danza, con musicisti e un corpo di ballo in scena. Coreografie di Vittorio Biagi.

Numerosi brani scritti da Vito Mercurio, raccolti nei cd “Cristiano e Arabo” e “Le terre del fuoco”, sono stati utilizzati come musiche di sottofondo per servizi televisivi nazionali e sono stati inseriti in programmi radiofonici nazionali. In quest’ultimo periodo svolge un’intensa attività di compositore di musica classica e contemporanea. Ha da poco ultimato la sua prima opera “Alchimia”, sinfonia elettroacustica per orchestra, voce recitante, soprano e live electronics, su testo di Carmela Forlenza, e numerosi brani per piccole formazioni.

Inoltre svolge un’intensa attività editoriale e discografica. Ha creato la Note Di Merito, edizioni musicali che personalmente dirige. Figurano in catalogo numerose opere musicali firmate da nomi prestigiosi e da talenti emergenti della musica internazionale. È da qualche anno impegnato, con il suo gruppo “Vito Mercurio e Famiglia d’Arte”, nella diffusione e valorizzazione degli autentici valori della tradizione musicale campana.

Una delle sue più fortunate composizioni, “Viandante”, è stata recentemente incisa da Peppe Barra nell’album “Guerra” e dal grande Roberto Murolo nell’album “Ho sognato di cantare”. La sua passione per la pittura è innata ,ed ha seguito le orme della sua vita professionale musicale.Nei suoi disegni riesci a riconoscere , attraverso i colori,la sua gioia di vivere,la sua esplosiva carica di compositore,velata a volte,come succede spesso nei grandi Artisti,di malinconia .Un Artista a tutto tondo , coadiuvato da altri due grandi Artisti ,che della musica,dello spettacolo (Claudio Tortora) e della pittura,della scultura (Antonio Perotti) ne hanno fatto uno “stile di vita”. Insieme a Vito Mercurio,oggi hanno aperto le porte ad un nuovo “rinascimento”salernitano,che rende il territorio ancora più affascinante e unico.
Antonio Di Giovanni

Fonte : PositanoNews.it

MASSA LUBRENSE GIORNATA DELLA MEMORIA 2019. diretta Positanonews

Posted By : LS Holiday/ 3087 0

dai nostri inviati, foto video e interviste. Massa Lubrense. Giornata della memoria Massa Lubrense. Giornata…

dai nostri inviati, foto video e interviste.

Lunedi 25 febbraio 2018, alle ore 9.30, presso l’Antica Cattedrale di Massa Lubrense, il Comune di Massa Lubrense – Assessorato al Turismo, in collaborazione con la S.C.S. Società dei Concerti di Sorrento, propone il concerto per la Giornata della Memoria del Duo Sepharad, formato da Angela Yael Amato (violino) e Alessandro Parfitt (violoncello).

Direzione artistica: Paolo Scibilia

Nessuna descrizione della foto disponibile.

Programma

Hatikva: La Speranza

J. S. Bach: Preludio e Sarabande

George Crumb: Cello Solo Sonata

J. Williams: Schindler’s List

Melodie Ebraiche:
Erev Shel Shoshanim
Due Danze Chassidiche
Mazal Tov
Sun Rise Sun Set
Cuando El Rey Nimrod
Hava Naghila

George Perlmann: Hebrew Chant and Dance

Dell’antica musica ebraica non ci sono pervenuti né esempi di melodie notate, né opere di teoria musicale; gli unici reperti sono costituiti da pochi strumenti musicali rinvenuti nel corso di scavi archeologici in Palestina, Mesopotamia (Ur) ed Egitto.
Va osservato che, rispetto a Babilonia ed Egitto, Israele non conobbe musici e danzatori professionisti: la musica suonata, cantata e danzata era patrimonio di tutti.
Conformemente al divieto ebraico di produrre immagini, manca totalmente la documentazione iconografica disponibile, per esempio, attraverso il complesso di pitture vascolari e tombali tipiche di Babilonia e dell’Egitto.
Le testimonianze più importanti, sebbene disorganiche, sono offerte dalla Bibbia, che menziona diverse pratiche di culto connesse alla musica e alla danza e contiene veri e propri canti (Cantici del Mar Rosso, Esodo 15,1 e seguenti; Lamento di Davide, II Samuele 1,19-27; Canto di Debora, Giudici 5 e altri; Salmi).
Con questo excursus di Melodie Tradizionali fino ad Autori appartenenti alla Musica Classica si vuole dare una breve idea di cosa stia a significare il sentimento, la cultura e le tradizioni di questo Popolo e di una Nazione.

Angela Yael Amato
Angela Yael Amato, violinista, si è diplomata con il Massimo dei voti presso il Conservatorio di Salerno.
Si è perfezionata in Svizzera con Tibor Varga, a Londra con Yfrah Neaman ed Emanuel Hurwitz, e si è Laureata presso l’Universita’ di Londra, London Institute of Education.
Vincitrice di Premi Nazionali ed Internazionali, ha intrapreso una intensa attività concertistica in Italia ed all’Estero, oltre a svolgere attività didattica e come primo violino di Orchestre Sinfoniche e da Camera e Gruppi da Camera.
E’ stata assistente della famosa concertista Beatrice Antonioni presso i Corsi Internazionali di Perfezionamento dell’Accademia Jacopo Napoli a Cava de’ Tirreni, e docente dei corsi di Musica da Camera presso la Harrow Public School di Londra.
Attualmente ha tenuto una serie di Conferenze con l’Associazione ESTA Italia sulla didattica violinistica e Concerti in favore della promozione e della divulgazione musicale attraverso il Progetto Sirenide per Musequality.
Vice Presidente della Comunità Ebraica Ner Tamid del Sud e Membro della Comunità Ebraica di Napoli ha partecipato a numerosi Festival di Musica Ebraica in Italia con il Duo Sepharad.

Alessandro Parfitt
Alessandro Parfitt, violoncellista, si diploma presso il Conservatorio di Musica di Salerno con il Massimo dei voti la Lode e la Menzione Speciale.
Ha studiato con Ilie Ionescu e si è perfezionato con Natalia Gutman, in Italia, e con Francois Guye e Susan Rybicki Varga in Svizzera.
Attualmente svolge attivita’ concertistica sia come Solista che come Camerista.
E’ stato primo violoncello dell’Orchestra Sinfonica del Conservatorio Martucci di Salerno ed attualmente collabora con l’Amati Ensemble come Primo violoncello e Solista.
Vincitore di numerosi Premi Nazionali ed Internazionali, si è esibito in Italia, in Spagna, Svizzera e Francia.

Fonte : PositanoNews.it

Carnevale a Positano con gli Incredibili il 2 ai Mulini e il 3 gran festa a Montepertuso

Posted By : LS Holiday/ 3132 0

Carnevale a Positano con gli Incredibili il 2 ai Mulini e il 3 gran festa…

Carnevale a Positano con gli Incredibili il 2 ai Mulini e il 3 gran festa a Montepertuso. Carnevale anche nella perla della Costiera amalfitana questo fine settimana. Il 2 si festeggia in Piazza dei Mulini poi alla Tensostruttura nella Piazza dei Racconti , il 3 si va poi a Montepertuso con una gran festa “Sotto la Chiesa”

Fonte : PositanoNews.it

Carnevale a Positano con un ricco programma eventi. Gli Incredibili, una grande festa e la parata dal 2 al 5 marzo tanto divertimento.

Posted By : LS Holiday/ 3113 0

Carnevale a Positano con gli Incredibili il 2 ai Mulini e il 3 gran festa…

Carnevale a Positano con gli Incredibili il 2 ai Mulini e il 3 gran festa a Montepertuso. Carnevale anche nella perla della Costiera amalfitana questo fine settimana. Il 2 si festeggia in Piazza dei Mulini poi alla Tensostruttura nella Piazza dei Racconti , il 3 si va poi a Montepertuso con una gran festa “Sotto la Chiesa” e per finire il 5 grande parata alle 15:00 alla Chiesa Nuova con tutti, grandi e piccini, travestiti. Siete tutti invitati in tre giornate di divertimento puro!

Carnevale a Positano
Carnevale a Positano
carnevale positano

Fonte : PositanoNews.it

Tintoretto al cinema delle Rose a Piano di Sorrento

Posted By : LS Holiday/ 3121 0

Piano di Sorrento In occasione dei 500 anni dalla nascita di Tintoretto, la Scuola Grande…

Piano di Sorrento In occasione dei 500 anni dalla nascita di Tintoretto, la Scuola Grande di San Rocco, custode di alcuni poderosi cicli pittorici, e la Curia Patriarcale, che conserva splendidi capolavori dell’artista, festeggeranno il pittore straordinario, mutevole e cangiante, istintivo e appassionato.
Al cinema, solo per pochi giorni, arriva “Tintoretto. Un Ribelle a Venezia”, il nuovo esclusivo docu-film firmato da Sky Arte.
Ideato e scritto da Melania G. Mazzucco e narrato dalla voce di Stefano Accorsi, solo il 26 e 27 febbraio al #TeatroDelleRose ore 18:30 – 20:30.

Fonte : PositanoNews.it

Sorrento: Gli alunni partecipano allo “Spremuta Day” di Villa Fiorentino

Posted By : LS Holiday/ 3099 0

SORRENTO.L’assessorato all’Ambiente del Comune di Sorrento, la Fondazione Sorrento e la condotta Slow Food Costiera…

SORRENTO.L’assessorato all’Ambiente del Comune di Sorrento, la Fondazione Sorrento e la condotta Slow Food Costiera Sorrentina e Capri, ripropongono la giornata dedicata alle arance bionde sorrentine dopo la prima edizione del 2017.L’iniziativa, denominata “Spremuta Day”, è in programma per martedì 26 febbraio, nel parco di Villa Fiorentino, a partire dalle ore 9, con la partecipazione degli alunni delle scuole elementari e medie degli istituti comprensivi “Torquato Tasso” e “Sorrento”, accompagnati dai loro insegnanti.

A guidarli alla conoscenza di uno dei più famosi e salutari prodotti del territorio, saranno i volontari dell’associazione di volontariato Slow Food, in un percorso ludico-educativo che si snoderà in tre momenti differenti: l’“Angolo Spremuta gara arancia fai da te”, con la partecipazione dei fratelli Persico dell’agriturismo Antico Casale dei Colli di San Pietro, che inviteranno i bambini a preparare da sé, con degli spremiagrumi manuali, il succo d’arancia; l’“Angolo Didattico” dove verranno illustrate dal biologo nutrizionista Luca Paladino, le caratteristiche nutrizionali e le proprietà benefiche; e l’“Angolo Slow Food Educa” a cura della nutrizionista Carmen Starace e di Pierluigi D’Apuzzo presidente di Adiconsum Penisola Sorrentina, i quali guideranno un gioco che introdurrà i piccoli alla conoscenza delle etichette, nello specifico dei succhi di arancia presenti in commercio presso la grande distribuzione.

“La difesa della salute, degli ambienti paesaggistici e delle piccole economie locali si realizza a tavola, educando il gusto dei più piccoli, imprimendo indelebilmente nella loro memoria sensoriale i sapori del territorio – dichiara Mauro Avino, presidente della Condotta Slow Food Costiera Sorrentina e Capri – Le nostre arance, oggi, a causa di un mercato globalizzato non hanno più una valenza economica significativa, rischiamo concretamente di perdere una tessera importante del nostro paesaggio, i piccoli sono la speranza”.

“Villa Fiorentino continua ad aprirsi alla cittadinanza, soprattutto ai più giovani – interviene Gaetano Milano amministratore delegato della Fondazione Sorrento -. A questa manifestazione seguirà la Mostra delle Camelie, ed entrambi gli eventi rappresentano un momento di presentazione del nuovo progetto, in quanto l’intero fondo è in gran parte mantenuto a camelie ed agrumi. L’obiettivo per il 2019è la creazione di una sinergia tra i due momenti per farne un vero e proprio appuntamento in chiave “green”, nel rispetto della volontà dei testatori di Villa Fiorentino”.

“Con questa iniziativa – spiega il consigliere comunale Luigi Di Prisco – si intende promuovere la cultura del cibo sostenibile, dei prodotti locali e tradizionali, in quanto così facendo non solo si sostengono le produzioni tipiche della nostra terra, ma anche l’ambiente. Questo è il messaggio che intendiamo passare alle nuove generazione di sorrentini che parteciperanno all’evento: Una piccola rivoluzione ambientale la possiamo fare ogni giorno sulle nostre tavole sostenendo i prodotti locali”.

Al termine della manifestazione verranno distribuite ai bambini delle confezioni contenenti arance bionde sorrentine prodotte nell’agrumeto di Villa Fiorentino.

Fonte : PositanoNews.it

Eventi in Penisola Sorrentina e Amalfitama: Agenda del Weekend 22 – 24 febbraio

Posted By : LS Holiday/ 3104 0

Questo fine settimana è già partito con le Letture Tassiane al Museo Correale, organizzate da…

Questo fine settimana è già partito con le Letture Tassiane al Museo Correale, organizzate da Alfonso Paolella e commentate da Domenico Palumbo. La novità del ciclo è che oltre ad essere nel Museo, sede delle più belle edizioni illustrate della Gerusalemme e dell’angolo Tasso nella prima sala, a sorpresa e con grande meraviglia del pubblico la parteciopazione dell’Istituto D’Arte Grandi, con figuranti in costume d’epoca rinascimentale.

L'immagine può contenere: una o più persone e spazio al chiuso

Da non perdere la passeggiata da turista Urbano proposta dalle Chiavi d’oro e condotta da Nino Aversa, alle 15.00 di sabato 23 febb. Per i bambini alle ore 16.00 presso la libreria Mondadori le favole di Imma Pontecorvo Nico e il fantastico mondo del mare. Sabato e domenica a Maiori i Carnevale incomincia con esibizioni e sfilate.

L'immagine può contenere: cielo, abitazione e spazio all'aperto

Il Presidente ed il Consiglio Direttivo de Le Chiavi d’Oro Campania Felix in collaborazione con l’associazione Aria Nuova Piano di Sorrento presieduta da Michele Guglielmo sono lieti di invitarvi a questa interessante visita di Piano di Sorrento in compagnia di Nino Aversa.L’itinerario prende il via alle ore 15:30 da Piazza Mercato e prosegue attraverso i casali di Carotto, Gottola, Cassano, S.Giovanni e Ripa di Cassano, alla scoperta di particolari delle antiche dimore di capitani e famiglie famose, i portali in pietra e le case di tufo, i cortili dove si svolgeva la vita dell’antica Piano di Sorrento.La giornata terminerà nella splendida cornice di Villa Fondi dove ammireremo il tramonto e visiteremo la seconda parte del ninfeo di Pipiano allestito nella sala del museo.Gli elementi naturali che completano la bellezza di un itinerario Escursionistico.Saremo lieti di incontrarVi per questa interessantissima visita, totalmente gratuita. A ogni associato è consentito di portare con sé un’altra persona.
Per ulteriori informazioni potete contattare:
Galano Giulio – 3477440884
Di Maio Mauro – 3398616153

L'immagine può contenere: cielo, spazio all'aperto e testo


L'immagine può contenere: testo

ARRIVA LA FAVOLA PER BAMBINI SULLA SALVAGUARDIA DELL’AMBIENTE “NICO E IL FANTASTICO MONDO DEL MARE” DI IMMA PONTECORVO  Sabato 23 febbraio ore 16:00 libreria Mondadori Piano di Sorrento – Lettura e laboratorio artistico

PIANO DI SORRENTO. Nico e il fantastico mondo del mare saranno i protagonisti del laboratorio artistico con lettura per bambini che si terràsabato 23 febbraio alle ore 16:00 presso la Mondadori di Piano di Sorrento. Opera della scrittrice Imma Pontecorvo, il libro è una favola profonda e formativa sul tema ambientale, l’inquinamento delle acque e il senso di responsabilità verso la Terra a partire dalle generazioni più giovani.

Proprio ai più piccoli è rivolto il messaggio finale: “A volte, per cambiare le cose, bisogna soltanto iniziare”. Attraverso le avventure di Nico, del granchietto Tobia, della stella marina Betty e dello squalo Achille, illustrati da Felicia De Rosa, il racconto stimola l’immaginazione e l’attaccamento al mondo marino, sensibilizzando ad una maggiore cura e ad un comportamento rispettoso ed ecosostenibile nella vita quotidiana. «Fin da piccoli bisogna imparare ad amare e rispettare il mare – spiega l’autrice Imma Pontecorvo – insegnando ai bambini che non si devono gettare rifiuti sulla spiaggia o per le strade. Spero che questa favola possa arrivare come messaggio positivo non solo ai bambini, ma anche alle loro famiglie, agli adulti».Durante l’evento verrà letta la storia e sarà proiettato il booktrailer. Inoltre i bambini presenti potranno liberare la fantasia con il disegno durante il laboratorio artistico e riceveranno un colorato regalo. 

Imma Pontecorvo non è nuova a libri su argomenti di attualità. GIà nel 2016 ha trattato i temi del bullismo e della xenofobia con il racconto “L’azzurro dell’amicizia” e l’anno successivo ha invece affrontato la piaga della droga tra i giovani con “La più bella realtà”, premiato con medaglione aureo al concorso letterario e artistico Città di Avellino, Trofeo verso il futuro 2018. L’ingresso all’evento è gratuito.  L’occorrente per il laboratorio artistico verrà consegnato in libreria al momento.

————————————————————————————————————————-

L'immagine può contenere: 2 persone, testo

46° Gran Carnevale di Maiori – Salerno

Nessuna descrizione della foto disponibile.


Fino al 10 marzo

Il programma della 46° edizione del Gran Carnevale di Maiori, una enorme performance d’arte che ha avuto inizio il 1 gennaio con la musica ed il concerto di Andrea Sannino, proseguirà questo pomeriggio con l’arte e la mostra “Via di Fuga” del Maestro Vittorio Petito e continuerà attraverso una rassegna di teatro urbano che vedrà alcune delle migliori compagnie di genere esibirsi durante l’evento. Ci saranno eventi per la famiglia, eventi teatrali, di parapendio e soprattutto ci saranno i fantastici carri allegorici con i loro gruppi di parata pronti a sbalordire tutti.

A Carnevale indossate il sorriso migliore e venite a Maiori…!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lunedì nell’ex cattedrale di MASSA LUBRENSE  Concerto per la Memoria.
Lunedì 25 febbraio alle ore 9.30 nella ex Cattedrale di Massa Lubrense, in occasioni delle Celebrazioni della Giornata della Memoria, concerto per violino e violoncello del Duo Sepharad con Angela Yoel Amato e Alessandro Parfitt a cura della S.C.S Società dei Concerti di Sorrento. I brani musicali saranno intervallati da letture sulla Shoah degli alunni della sezione di Massa Lubrense dell’Istituto Polispecialistico San Paolo e da proiezioni di immagini particolarmente suggestive selezionate da Valeria Santoro del Servizio civile Nazionale.
Il repertorio musicale spazierà dalla musica tradizionale a quella classica. L’evento è organizzato dal Comune di Massa Lubrense affinchè la memoria dell’olocausto diventi una costante nell’ambito della formazione scolastica e nella crescita sociale delle giovani generazioni. Il fine dell’iniziativa-dichiaranocongiuntamente gli assessori alle politiche sociali, pubblica istruzione e cultura, ideatori dell’evento-è anche quello di recuperare il senso di aggregazione e crescita umana dell’intera comunità locale in una proiezione universale, costituendo anche l’occasione per approfondire tutte quelle tematiche che affliggono il nostro tempo inerenti le discriminazioni, l’emarginazioni, il bullismo, la violenza e più in generale l’egoismo umano”

Nessuna descrizione della foto disponibile.

 

Fonte : PositanoNews.it

Massa Lubrese: Celebrazione eucaristica in memoria del piccolo Giuseppe

Posted By : LS Holiday/ 3112 0

Domenica 24 febbraio alle ore 11 celebrazione eucaristica in memoria del piccolo Giuseppe Dorice a…

Domenica 24 febbraio alle ore 11 celebrazione eucaristica in memoria del piccolo Giuseppe Dorice a Massa Lubrense. La messa sarà preceduta da un corteo che partirà dal piazzale antistante il plesso scolastico don Milani verso la Antica Cattedrale Santa Maria delle Grazie in Piazza Vescovado.

L’iniziativa è stata voluta congiuntamente dal Comune di Massa Lubrense, dall’Istituto Comprensivo Luigi Bozzaotra e dalla Parrocchia Antica Cattedrale di Massa Lubrense. Un momento di riflessione profonda che l’intera Massa Lubrense nelle sue articolazioni di comunità civile, religiosa e scolastica ha voluto fare a quasi un mese dal tragico evento.

eventi a massa lubrense

Fonte : PositanoNews.it