02

Lug
2020

Un contorno da favola: zucchine alla scapece, la ricetta napoletana

Posted By : / 522 0

Vediamo ingredienti e ricetta per preparare un piatto tipico della tradizione napoletana: le zucchine alla scapece!

Ingredienti:

• 500 g di zucchine

• 2 spicchi di aglio

• 1/2 tazzina di aceto

• olio extravergine di oliva q.b.

• menta fresca q.b.

• sale q.b.

difficoltà: facile

persone: 4

preparazione: 20 min

cottura: 20 min

Ottime da servire come contorno di stagione, sono sfiziose e davvero facilissime da fare: oggi vi proponiamo la ricetta delle zucchine alla scapece.

Questa è una preparazione tradizionale napoletana che prevede una marinatura e frittura di queste gustose verdure. Il nome di questo piatto “alla scapece” o “a scapece” ha origine si tempi della dominazione spagnola e dal termine escabeche che leggermente significa inzuppare proprio perché le zucchine fritte vengono subito condite con un mix di olio, aceto e aromi. Questo tipo di preparazione, originariamente veniva usata principalmente come metodo di conservazione Vedremo quindi la preparazione tradizionale e anche la versione più leggera, senza frittura. Non sarà quella originale, ma è perfetta per chi è più attento alla linea!

Preparazione delle zucchine in scapece

Per la marinatura, sbucciate gli spicchi di aglio e tagliateli a pezzettini prima di unirli a menta, sale e aceto. Prendete le zucchine, lavatele, mondatele e tagliatele a rondelle sottili. Friggetele in un’ampia padella con olio d’oliva per alcuni minuti o comunque quanto basta affinché assumano un colore ambrato. Prelevate le zucchine con una schiumarola, scolatele dall’olio in eccesso passandole su un panno di carta assorbente e disponetele in una pirofila. Condite infine le zucchine con la marinatura preparata in precedenza, aggiungendo anche un paio di cucchiai di olio della frittura. Mescolate e lasciate riposare per qualche ora prima di servire.

Fonte : PositanoNews.it

Read More

Scopri di più sulla Costiera Amalfitana e sulla Penisola Sorrentina:

Oppure:

Leave your comment