24

Mar
2021

Vico Equense. Il preside Tufano “L’alberghiero è la più penalizzata dalla DAD, ma non ci fermiamo”. Cannavacciuolo e Heinz Beck a supporto

Posted By : / 537 0

Vico Equense ( Napoli ) . “Non ci fermiamo, ma con la DAD rischiamo di…

Vico Equense ( Napoli ) . “Non ci fermiamo, ma con la DAD rischiamo di perdere due anni perchè all’alberghiero conta la pratica”, dice a Positanonews , che continua le sue inchieste sulle scuole sul territorio, il Preside Salvador Tufano dal prestigioso istituto scolastico della Penisola sorrentina, forse l’alberghiero più importante della Campania e del Sud Italia, viste le stelle che sono uscite da qui, e non solo per Cannavacciuolo . “Con il sindaco Andrea Buonocore , che ci è stato vicino, avevamo organizzato tutto per riaprire in presenza, assolutamente necessario farlo, ma i sindaci della Penisola sorrentina e De Luca per la Regione Campania hanno chiuso più di quanto abbia fatto il Governo con i suoi DPCM . Farò di tutti per farli venire, spero dopo Pasqua come ha detto Draghi. La DAD sta penalizzando alcuni ragazzi che hanno bisogno del contatto personale, la tecnologia non sostituisce il rapporto umano diretto, fatto di sguardi, sorrisi, apprezzamenti. I ragazzi usano la cucina di casa , ma solo in certi casi per chi ha la strumentazione, alcuni hanno realizzato anche dei video di sala . Insomma un momento difficile per gli studenti dell’Alberghiero che porta fra l’altro forza lavoro qualificata in Costa di Sorrento, dove è il turismo la base dell’economia, un’economia in ginocchio ora, dopo la crisi sanitaria per la pandemia da Covid, ora quella economica, ma anche didattica, sopratutto per scuole come queste dove la presenza è fondamentale. “I docenti fanno un lavoro straordinario, ma anche i ragazzi e le ragazze, alcuni hanno fatto video dei servizi in sala, cercano di imparare con forza e coraggio nella speranza di una ripartenza.  Ma comunque anche le nostre iniziative non si sono fermate, i gemellaggi e non solo. Proseguiremo lo step con la Dieta Mediterranea con grandi chef, Heinz Beck e Cannavacciuolo con Gennarino Esposito, la Dieta Mediterranea ieri, oggi e domani, guardiamo verso il futuro, non ci arrendiamo, non ci fermiamo”

La foto d’archivio sia di buon auspicio.

Fonte : PositanoNews.it

Read More

Leave your comment