31

Mag
2019

Vico Equense: Lo Chef Nino Cannavale a Festa a Vico con la Famiglia Ferraioli per Amore Furitano

Posted By : / 744 0

Lo Chef aversano Nino Cannavale sarà a Festa a Vico con Hostaria di Bacco di Furore per presentare  il suo semifreddo  “Amore…

Lo Chef aversano Nino Cannavale sarà a Festa a Vico con Hostaria di Bacco di Furore per presentare  il suo semifreddo  “Amore Furitano”, dedicato ad Anna Magnani e che costituisce anche un omaggio all’impegno di oltre 38 anni da sindaco di Furore per Raffaele Ferraioli. Dopo quasi quaranta anni, infatti, uno dei sindaci più longevi d’Italia, ha scelto di non ricandidarsi nel piccolo comune della costiera amalfitana che  con lui è diventato  un paese dipinto e un paese albergo, nonchè promotore di innovative strutture come il parco urbano dedicato all’amore  denominato “Il Giardino della Pellerina” e  la destinazione museale per la  Villa della Storta, un tempo alcova furitana di Nannarella e Roberto Rossellini in Costiera, oggi museo permanente di Anna Magnani.

Lo Chef Nino Cannavale, durante il pomeriggio di domenica 2 Giugno, giornata inaugurale della prestigiosa  Festa a Vico, ideata a Vico Equense dal grande chef  Gennaro Esposito e che animerà il borgo della penisola sorrentina fino al 4 Giugno, consegnerà il dolce a Raffaele Ferraioli per una presentazione e degustazione collettiva alla quale potranno partecipare gratuitamente tutti   i visitatori presenti nella postazione dell’ Hostaria Bacco di Furore gestito da sempre dalla famiglia Ferraioli.

Amore Furitano” è un semifreddo di pistacchio con latte di pezzata rossa, pera pennata e  tartufo Urbani. ll dolce “solidale” è una produzione Laboratorio Carditello di Chef Cannavale, ospitato presso la Coop Davar Onlus che si occupa di disabilità, ed è commercializzato dal Caseificio ABC Allevatori Bufalini Casertani di Vitulazio, in provincia di Caserta. Partner di progetto sono Dulcis in Fundo, la sindrome del cioccolato e Chantecler Capri.

Fonte : PositanoNews.it

Read More

Scopri di più sulla Costiera Amalfitana e sulla Penisola Sorrentina:

Oppure:

Leave your comment